Formazione

Il progetto europeo “Transform Autism Education” ha come obiettivo principale la realizzazione di percorsi formativi e di linee guida per le scuole che possano permettere il miglioramento dell’inclusione scolastica di alunni con autismo all’interno delle scuole primarie.

Nel primo anno di lavoro (Dicembre 2014 – Luglio 2015) il team di ricerca italiano ha realizzato una ricerca sul territorio di Monza e Brianza per indagare lo stato dell’arte sul tema dell’inclusione di alunni con autismo nelle scuole primarie, con particolare attenzione alle proposte formative già sperimentate e ai bisogni degli insegnanti.

A tale indagine, realizzata attraverso questionari, focus groups e interviste, hanno partecipato 206 professionisti scolastici e gli esiti hanno mostrato che:

  • la formazione è l’aspetto fondante di un positivo percorso inclusivo dell’alunno con autismo all’interno della scuola e deve essere promossa e costruita per rispondere al bisogno reale dei docenti e della rete di appartenenza;
  • l’orientamento formativo attuale è di creare un impianto formativo modulato sugli interessi e sui livelli di conoscenza dei partecipanti, basato sul principio del learning by doing, flessibile nelle strategie e, soprattutto, ecologicamente rilevante, in grado cioè di fornire indicazioni di metodo pedagogicamente sostenibili e realisticamente trasferibili nelle singole realtà scolastiche;
  • l’esigenza, espressa dai partecipanti, di monitorare l’impatto e la ricaduta della formazione sui processi di inclusione dell’alunno con autismo, così come essi hanno effettivamente luogo nella prassi didattica quotidiana, appare un passaggio, ora più che mai, insostituibile: tra aula formativa e aula scolastica dovrebbe stabilirsi un filo rosso unificante, finalizzato a produrre un reciproco arricchimento tra teoria e prassi, tra ricerca e intervento sul campo.

Alla luce di queste considerazioni e partendo dall’esperienza formativa inglese proposta in questi ultimi anni su scala nazionale, il team italiano ha strutturato un percorso formativo sperimentale suddiviso in tre moduli da proporre ai docenti del territorio di Monza e Brianza.

 

  • Elementi rilevanti del percorso formativo

  • Approccio al tema dell’autismo

  • Strutturazione di un percorso modulare
  • Coinvolgimento e selezione dei partecipanti
  • Promozione del lavoro in team
  • Attività, confronti e approfondimenti
  • Modalità di disseminazione e sostenibilità

 

  • Struttura del percorso formativo

 

  • Sviluppo dei materiali formativi

 

 

  • Implementazione e controllo della qualità

 

 

  • Il campione

 

Co-funded by the Erasmus+ Programme
of the European Union
Partners
Led By

The European Commission support for the production of this publication does not constitute an endorsement of the contents which reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.